Se piaci a tutti non piaci a nessuno

Ma piaci a te stesso?

Sono sempre esistite le persone che piacciono a tutti, a molti per lo più, che in fondo sembra vivano per compiacere l’altrui giudizio. Quando si trovano in un gruppo acquisiscono le caratteristiche dello stesso, e così, cambiando tipologia di gente, cambiano anche le idee, adattandosi ogni volta a seconda delle condizione.

Ma non riescono ad essere se stessi in ogni caso: perché esserlo significa prima di tutto dare forza alle proprie idee, anche se contrastanti con quelle di altri. Il confronto aiuta a crescere da sempre e solo se  siamo in grado di capire noi stessi, forse saremo in grado di capire gli altri. Sarà pure psicologia spicciola ma la realtà non è distante.

Quando invece hai le idee chiare su qualche argomento e la pensi in maniera differente, ecco che diventa più complicato, perché cercare di essere perfetti sul lavoro, per la famiglia, per gli amici sarà pure meraviglioso ma, oltre che estremamente faticoso obbliga chiunque al venir meno della propria personalità. Quindi non va bene; un po’ come se per compiacere gli altri debba per forza annullarmi.

D’altro canto è giusto smussare un poco le proprie caratteristiche, soprattutto se sono in contrasto con il prossimo, ma plasmarci, a mo’ di camaleonte, solo per piacere al prossimo, decisamente no.

Sarebbe bello poter lavorare su noi stessi per migliorarci ogni giorno e stare bene con la nostra testa, il nostro corpo, prima di tutto; di conseguenza staremo bene con gli altri, al di là delle nostre idee, e pure dei nostri difetti che per altri, a volte possono essere importanti misure di confronto.

E poi è falso, perché apparire diversi da come siamo, giusto per accontentare gli altri, può essere anche controproducente per noi e per qualsiasi rapporto stiamo instaurando con chiunque. Non diamo la reale versione chi siamo, quindi prima o poi, quando questa ne avrà abbastanza di star nascosta, ecco che gli altri si stupiranno, quasi non riconoscendoci.

Non piaci a tutti? Bene.

Presentiamoci sempre per come siamo, stando comodi nella nostra essenza e lasciamo che ci sia qualcuno a cui non piacciamo, che esistano persone che hanno un carattere che non collima con il nostro é più che normale, d’altra parte non siamo fatti per piacere a tutti!

Intorno a noi meglio pochi amici ma buoni.

 

 

You may also like