Naturale e artificiale

Naturale 1 artificiale 0. Sembra scontato ma non lo è.

Un argomento che mi frulla nella testa da tempo. Perché spesso ho notato quanto siamo tutti portati verso l’artificio, semplicemente perché la natura, nelle sue imperfezioni, non è così bella/attraente come, appunto, l’artificioso/artificiale. Eppure, tutti ad ammirarla, fotografarla, elogiarla, la natura!

Alla fine, però tendiamo a circondarci di cose belle, anche sulle nostre tavole: cibo bellissimo, frutta tanto perfetta da sembrare finta. Ed è proprio questo il punto: è finta.

Insistendo a rifiutare tutto ciò che non sia perfetto, ci stiamo circondando di persone altrettanto artificiali. Non mi voglio soffermare sulla chirurgia estetica che ha riempito il mondo di esseri amorfi, più simili al nulla che belli. Vorrei invece cercare di capire, insieme a voi, come sia possibile che siamo portati ad escludere tutto ciò che non sia perfettamente in linea con determinati canoni.

Eppure, se sono così tante le persone artificiali che piacciono, sarà per caso che dobbiamo/dovremmo dare un’occhiata un po’ più profonda alla nostra idea del bello, a ciò che significa per noi?

Un tempo si diceva “É una bellezza naturale” oggi sfido chiunque a trovare bellezze naturali, in giro. E così vale per tutto ciò che ci circonda. Inutile, siamo attratti dall’artificio pur rinnegandolo.

Non volendo entrare in merito al rapporto estetico con la natura, concetto caro alla filosofia, da Berkeley a Kant, vorrei però soffermarmi sul come noi vediamo ciò che è naturale e come, da sempre, cerchiamo di stravolgere la natura per far sì che cambi a nostro piacimento.

Così addomestichiamo animali, pensando di far loro del bene, cambiamo i connotati dove troviamo un difetto e preferiamo un cibo che si presenti bene ad un altro gustoso ma non in linea con i nostri canoni.

Perché siamo così, meravigliosi incoerenti, capaci di adorare un cucciolotto bruttarello ma di scegliere un animale da compagnia che reputiamo bello perché attratti da determinate caratteristiche. Naturale, direi…

 

You may also like