Lavorare part-time. In Italia.

É da tempo che leggo quanto non sia  utile lavorare le fatidiche otto ore al giorno ai fini della produzione. Perché le persone che fanno della propria vita un insieme di ore lavorative, tolgono a se stessi tutto quel tempo meraviglioso che potrebbe essere occupato dallo svago o più semplicemente dalla famiglia che Dio solo sa quanto bisogno abbia di rimettersi in piedi. E questo non fa di certo bene.

Fin qui siamo tutti d’accordo. Ma andiamo al secondo punto importante:se pur lavorando come dei robot facciamo fatica ad arrivare alla fine del mese e nonostante sforzi immani siamo sempre alla ricerca di qualche lavoretto extra per arrotondare, mi volete dire cosa c’azzecca questa novità del part-time per stare meglio?

In un mondo ideale sarebbe bello anche poterci curare unicamente con l’assistenza pubblica ma se continuiamo a parlare per ideali, rischiamo di raccontarci solamente favole! E potrebbe essere molto interessante ma non è di certo costruttivo. Nel nord europa riescono e non è più solo una teoria.

Quindi in un paese come il nostro, dove si fa generalmente fatica ad arrivare alla fine del mese, il problema non è di lavorare di meno ma di trovare almeno un altro lavoro, oltre al proprio, per poter guadagnare più soldi.

A meno che la vita non costi così tanto ed il nostro guadagno sia bello consistente. Così avremmo trovato il giusto equilibrio.

Perché in teoria è tutto meraviglioso! Lavoriamo quattro giorni alla settimana e magari condividiamo la lavanderia in un condominio, come fanno da anni all’estero! E se lasciassimo i quotidiani incustoditi, per strada, con la possibilità di comprarli lasciando il dovuto in una cassetta? Sì, perfetto!

Il punto è che da una parte siamo avanti anni luce e di idee per vivere meglio ne abbiamo in abbondanza, ma per metterle in pratica sarebbe necessario vivere in un mondo migliore, dove il proprio egoismo dovrebbe lasciar posto alla condivisione e dove fare qualcosa per se stesso partisse dalla volontà di fare qualcosa per gli altri.

Allora sarebbe tutto più facile, e realizzabile…

 

 

You may also like