Il web è un postribolo

Già, siamo vicini al Natale e questo argomento forse non mi sarebbe consentito ma, per chi conosce la mia vena irriverente, sebbene assolutamente rispettosa dell’altrui persona, è il caso proprio oggi, stamattina, ora, di scrivere su questo.

Sì, non ne posso fare a meno.

Sarà successo a tanti tra voi di cercare sul web rispetto qualsiasi argomento, non per forza l’indirizzo di una casa di piacere, visto che da tempo non sono legali quindi da trovare in luoghi nascosti/inaccessibili ai molti, ma va…. li conosco persino io…

Comunque, se siete iscritti a qualsiasi forum, anche quello di mamma e papà o fate parte del mondo Facebook vi sarà accaduto certamente di ricevere richieste d’amicizia decisamente frequenti.

E, chissà perché, maggiori da parte dell’altro sesso ed immagino dello stesso, dal momento in cui si evince una differente preferenza sessuale.

Qui vi voglio. Ma quante persone esistono che, con la scusa di aumentare il numero di adepti/amici, inizia una piacevole conversazione e, dopo non più di 24 ore ti fa capire chiaramente che, nonostante coniuge/figli, impegni assillanti di lavoro avrebbe piacere nell’incontrarti ( e per incontrarti non è contemplato il solito caffè, intendo solo…)?

Secondo punto: partendo dal presupposto che, se come immagine principale metti uno dei tuoi eredi e come secondaria la coda del tuo cane/gatto ed un’immagine del viso come vorrebbe facebook, FACE, appunto non Assbook teetbook etc… E ricevi una media di 15 richieste d’amicizia mensili, immagino cosa possa succedere ad una persona che, come immagine di se stessa pone la sua, magari di 10 anni prima ed in costume da bagno, o in pose ammiccanti che nemmeno nei film hard!

Perfetto. Prendiamo in considerazione le mail che riceviamo. Vi sarà capitato di leggere di quante donne siano alla vostra ricerca, oppure uomini, e quanto sia possibile un incontro con loro, per mezzo di cene sigles, crociere singles, forum piccanti e via dicendo.

Pensavo proprio a questo, ieri sera…

Ergo, a quelli che si lamentano rispetto alla chiusura dei bordelli direi che basterebbe attrezzarsi di un poco di non-pudore ed il gioco sarebbe fatto…

No?!

You may also like